Browse By

4 – Il segreto del Labirinto

Il cuore pulsante di Dhilarin, quella luce al suo interno che ne faceva qualcosa, se non di vivo, quantomeno di esistente sul piano materiale, era sempre lì, e irradiava luce, come aveva sempre fatto. La prima volta che l’aveva visto, le era parso una goccia d’olio nell’acqua, qualcosa che c’era e mai si sarebbe mischiato con ciò che aveva intorno. Il nucleo […]
E, in quel momento, l’ultimo tassello del mosaico andò al suo posto, nella mente di Lothawen.
Con molta cura, senza tradire i propri pensieri, mise giù la pietra.

Mentre a Tern, a nord del fiume Dama, Lothawen ha finalmente trovato ciò che cercava da sempre – amore, amicizia, riconoscimento delle sue qualità di maga – oltre la Cordigliera Scarlatta torna a incombere la minaccia del Labirinto.
Il signore di Morghater non è sconfitto, non del tutto, e sta per scatenare l’ultima offensiva: la distruzione totale, su Engelia e sui Mille Mondi, perché il suo scopo autentico è molto peggiore del peggior incubo di Lothawen.
Per proteggere coloro che ama, e coloro che esistono, la maga della Corporazione dovrà di nuovo indossare l’emblema della rosa azzurra, e divenire, una volta per tutte, il Sorvegliante dei Mille Mondi.
Una battaglia disperata, per un obiettivo che, in tutti i casi, la vedrà sconfitta.

 

ELENCO CAPITOLI:

prologo
Capitolo 1
Capitolo 2
Capitolo 3
Capitolo 4
Capitolo 5
Capitolo 6
Capitolo 7
interludio
Capitolo 8
Capitolo 9
Capitolo 10
Capitolo 11
interludio
Capitolo 12
Capitolo 13
Capitolo 14
Capitolo 15
interludio
Capitolo 16
Capitolo 17
Capitolo 18
Capitolo 19
Capitolo 20
Capitolo 21
Capitolo 22
Epilogo

5 thoughts on “4 – Il segreto del Labirinto”

  1. Strix
    Strix says:

    Dannata!
    Sapevi che sarei corsa subito a controllare, vero???
    Ti odio ç_____ç

    1. Lem
      Lem says:

      Ci sono cose che non si possono comprare. Per tutto il resto, basta aprire un sito e mettere per ultima la storia che brami XD

  2. Wiwo says:

    Attendo con pazienza. Forzata, ma pur sempre pazienza. u_u

  3. Leah says:

    Non so cosa dire… il viaggio sulla cordigliera scarlatta e ritorno mi è piaciuto moltissimo! Sono stata così partecipe delle avventure di L’wen e compagni che la sensazione è quella di aver letto tutto d’un fiato e di alzare la testa dalle pagine solo ora che la saga è finita (un po’ come Bastian nella soffitta).
    Davvero complimenti hai tratteggiato dei personaggi e intessuto una storia fenomenali! cosa ci facciano fuori dallo scaffle di una libreria? XD
    Beh insomma, un grosso grazie per aver condiviso questo mondo con noi 😀

  4. Milla Grattastinchi Renzi De Medina says:

    …si sta bene qui, è bello stare col branco, dillo a Nuvola che il Piccolo rimane col branco…
    “Nuvola?”
    …è una nuvola…
    “Ti chiama Nuvola – ripeté Lothawen – non so perché, ma si riferisce a te con quest’idea.”
    Derek parve lusingato all’idea che la giumenta lo avesse onorato di un nome.
    …è una nuvola, quando se ne andrà sarà una bella giornata…
    Lothawen si sforzò disperatamente di restare seria.

    ora (bhe non proprio ora… prima devo finire di leggere… questione di priorità) posso anche morire dal ridere (non come il presidente snow)

    grattastinchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

*