Browse By

Area Beta Reader

1620674_10203059734724790_1817317498_n

Dhilarin intellettuale. Dhilarin è un asteroide con problemi di carenze affettive. Mi sembrava la miglior rappresentazione possibile per la divinità che ha creato tutti i mondi e tutti gli universi esistenti. I Mille Mondi sono il risultato del suo piagnisteo.

L’Area Beta Reader – cui confido di trovare al più presto un nome migliore – è la versione 2.0 di Stella Scarlatta. Ormai il mio sitarello si è ampliato e sviluppato, com’era naturale visto che le cose evolvono. Solo la sezione riservata, quella che per capirci vi mostrava un messaggio di errore se cliccavate su qualcosa qua e là, era sempre rimasta uguale a se stessa.
Originariamente concepita per archiviare le mie storie originali e farle leggere agli amici senza doverle divulgare urbi et orbi, è poi diventata una specie di ‘sezione inediti’; e già lì cominciava a starmi un po’ sulle balle. Ma inediti di che? Manco fossi la Rowling, siamo seri. Tutto il mondo è in agguato per fregarmi le originalissssssime idee, proprio. Quanto agli editori, l’unico dubbio che mi è rimasto è se freghi meno a me di loro o meno a loro che qualcosa sia inedito: problema inesistente, problema risolto.
Il motivo per cui esiste un’area riservata, in questo sito, è in realtà molto semplice: ho bisogno che qualcuno legga. Quando comincio ad uploadare una nuova storia sono sempre sicurissima che sia al meglio, che sia perfetta, bellissima, Nobel per la letteratura t’ho fatto lo spazietto nella mensola.
Beh, intanto mi sono portata avanti, lo spazietto c’è. Per tutto il resto, mi serve aiuto. Beta Reader, aiutatemi!

pennacok

Cos’è un beta reader »

Un beta reader è, tipicamente, il primo lettore dopo l’autore, ovvero il primo paio d’occhi imparziale che si posa sulla storia che l’autore è assolutamente sicuro essere la cosa migliore mai creata da mente umana. Il beta reader non è un editor, non è un critico, non è un recensore. Il beta reader è un lettore che, in quanto tale, gode degli inalienabili diritti del lettore.
Questo per quanto concerne la parte ‘reader’.
La ‘beta’, in maniera complementare, significa che qualsiasi cosa venga individuata nella storia, bella o brutta, noiosa o avvincente, errore marchiano o geniale intuizione, viene segnalata.
Esistono tanti tipi di beta reader, esattamente lo stesso numero di lettori che ci sono al mondo: quelli che segnalano anche la virgola sbagliata, quelli che sintetizzano centomila caratteri di romanzo in tre righe pregnanti, quelli che hanno sempre qualcosa da dire e quelli che si scusano perché non trovano niente da dire. Ci sono quelli che dicono solo le cose negative e quelli che si sentono in colpa se non trovano nulla di carino da dire. Ci sono gli scettici, gli entusiasti, ci sono quelli che commentano ogni capitolo e quelli che finché non hanno letto ogni singola riga si rifiutano di emettere il verdetto. Ci sono quelli che non si fanno sfuggire niente, arrivando a trovare particolari che nemmeno io avevo notato e quelli che leggono a spizzichi e bocconi, magari perché sono in metro,quindi si tengono sul vago e danno solo pareri generici. Ci sono quelli che ‘scusa ma anche no, torniamo a parlare di fumetti’ e quelli che ‘ti conviene aggiornare ADESSO o scoprirò dove vanno a scuola i tuoi figli’.

Ogni Beta Reader è prezioso. 
Naturalmente l’autore (che sarei io) ha sempre l’ultima parola: un consiglio o un’osservazione possono essere applicati alla lettera, provocare una catena di riflessioni alla fine delle quali arriverò a una conclusione che non era quella suggerita dal beta – ma senza il quale non ci sarebbe stata riflessione né conclusione, oppure non essere utilizzato. Non posso compiacere tutti, a dire il vero nemmeno voglio. E non lo vogliono neanche i lettori, che se fosse una gara a fare contento chi legge, alla fine si avrebbe soltanto un pubblico di gente annoiata a morte.
Ma un occhio oggettivo e un po’ meno invischiato nelle mie storie di quanto lo sia io è necessario. Il vostro aiuto è necessario.
Lothawen

Lei è Stella Scarlatta. Colpa o merito, esiste tutto perché esiste lei.

Per farvi un’idea delle storie che necessitano di Beta Reading, potete leggere le sinossi della pagina Mille Mondi. Se vi piace quello che vi propongo, proponetevi come Beta Reader. Non ci sono limiti temporali, non c’è una scadenza, al più, se dopo sei mesi vedo che siete spariti, vi scriverò per chiedervi se siete ancora interessati o se al momento avete altro da fare.

L’Area Beta Reader è a invito, ovvero dovete iscrivervi al sito1 e contattarmi per essere abilitati ad accedere all’area.

Perché diventare Beta Reader di Stella Scarlatta?
Anzitutto perché essere Beta Reader di Lem (che sarei sempre io) è qualcosa di assolutamente inutile e che non vi servirà a niente nella vita, e non so se l’avete notato, ma le cose inutili che fanno solo perdere tempo sono sempre le migliori. Secondariamente, perché le storie che propongo per il betaggio sono storie sul punto di essere pubblicate, già selezionate per pubblicazione, oppure che pubblicherò non appena le riterrò qualitativamente all’altezza di essere proposte anche a un pubblico di lettori occasionali. Quando lo farò, chiunque abbia betato quella storia sarà citato nei ringraziamenti, con il nome o il nickname che preferisce.
Sì lo so, chi se ne frega. Ma c’è altro.

Ricchi premi e cotillons ai Beta Reader più assidui! Per ciascuno dei traguardi raggiunti vi manderò un piccolo regalo, per ringraziarvi del tempo e dell’impegno che mi avete dedicato.

traguardo Stella Scarlatta:
Beta Reader che ha letto una storia riassumendo in un unico commento articolato la sua idea sulla stessa. Ringraziamento quando la storia vedrà la luce e pubblicità sulla mia paginetta Facebook alla sua, se ce l’ha (solo pagine autori, disegnatori o correlate al mondo letterario).

Yanel

Yanel, personaggio de I mondi di Engelia.

traguardo Engelia: 
Beta Reader che ha letto una storia lasciando un commento articolato a ogni capitolo. Un ebook a sua scelta tra quelli che ho pubblicato e tutta la mia cosmica, infinita riconoscenza.

traguardo Mille Mondi:
Beta Reader che ha letto più di una storia lasciando un commento articolato a ciascuna. Un ebook a sua scelta tra quelli che ho pubblicato, pubblicità sulla mia paginetta Facebook, riconoscenza, ringraziamenti, profondo rispetto perché nemmeno io ci riesco.

traguardo Dhilarin:
Beta Reader che ha letto più di una storia commentando almeno metà dei capitoli di ciascuna. Due ebook a sua scelta tra quelli che ho pubblicato, pubblicità, riconoscenza, ringraziamenti, profondo rispetto venato da un principio di inquietudine perché nessuno sano di mente leggerebbe così tanta roba mia.

traguardo Seddogh:
Beta Reader che ha letto più di una storia e ha commentato ogni singolo capitolo di ognuna. Pacchetto completo di tutti gli ebook che ho prodotto, pubblicità sulla mia paginetta Facebook senza limitazioni di tematica2 rispetto e inquietudine a parimerito. Sei qualcuno da temere.

Lwen & Seddogh

Seddogh, il raffinato e forbito drago/demone di Novecentonovantanove mondi.

traguardo Nobile Limulo:
Beta Reader che ha letto tutte le storie riassumendo in un unico articolato commento ciascuna la sua idea sulle stesse. A scelta: pacchetto completo di ebook OPPURE un’edizione in cartaceo di uno dei libri che ho pubblicato. Mi spaventi davvero. Spero che saremo sempre amici.

traguardo TSO:
Beta Reader che ha letto tutte le storie e ha commentato ogni singolo capitolo di ognuna.
L’intero montepremi, pacchetto di ebook, copia cartacea di uno dei libri che ho pubblicato, pubblicità sulla mia paginetta Facebook, ringraziamenti, è tuo. Inoltre un piccolo omaggio a sorpresa! Sei un Beta Reader spaventosamente portentoso e io spero tanto di non attirarmi mai il tuo odio. Una persona perseverante e decisa come te va tenuta cara. Grazie per l’enorme quantità di tempo che mi hai dedicato.

Disclaimer antipatico in appendice: »

Siamo tutti persone intelligenti, tanto voi quanto io. Su Stella Scarlatta ci sono molte storie ‘in chiaro’ che potete leggere anche da sloggati senza scrivere nemmeno un ‘crepa’ a titolo di recensione critica. Novecentonovantanove mondi è accessibile a tutti. Esiste anche un ebook di un romanzo completo, New Babel, che potete scaricare gratuitamente. Sono sempre felice di condividere le mie storie. I lettori silenziosi sono la maggioranza e sono preziosi quanto gli altri.
I traguardi dell’Area Beta Reader sono il mio modo per ringraziare chi si appassiona alle mie storie tanto da volermi lasciare dei feedback. Non mettetevi a lasciare commenti sgrammaticati, clonati, insensati, solo per fare numero e arrivare ad avere l’omaggio. Non ci casco io, non ci cascano gli altri lettori. Grazie.

Tutte le illustrazioni di questo articolo sono ©Serena Marina Marenco.
  1. gratis e non riceverete nessuna pubblicità, non ho neanche la newsletter []
  2. vale il buon senso: no porno no politica no religione no calcio no caccia []